Tronos Digital - Distribuzione digitale per artisti ed etichette Home

Musicoterapia aiuta bambini a percepire meno dolore, lo dimostra uno studio

Musicoterapia aiuta bambini a percepire meno dolore, lo dimostra uno studio

All’ estero già da diversi anni è una realtà, utilizzata per alleviare e accompagnare il dolore dei pazienti. Mentre nel nostro Paese da sempre è trattata come una “stregoneria” da tenere al di fuori dei luoghi pubblici di cura. Per fortuna però il grandissimo valore della Musicoterapia inizia ad essere compreso anche da noi e, grazie a uno studio condotto dell’ Università di Alberta la terapia svolta sui bambini malati con l’ utilizzo dei suoni viene rivalutata come molto utile per ridurre la percezione del dolore.

Pubblicato sulla rivista Pediatrics lo studio, gestito da Lisa Hartling, ricercatrice presso la Facoltà di Medicina e Odontoiatria che ha coinvolto anche i colleghi del Dipartimento di Pediatria e quelli dell’ Università di Manitoba e degli Stati Uniti, è stato condotto su 42 bambini di età compresa tra i 3 e gli 11 che sono stati ricoverati al pronto soccorso pediatrico.

“C’ è una crescente evidenza scientifica che dimostra che il cervello risponde alla musica e a diversi tipi di musica in modi molto specifici” ha detto Lisa Hartling. “Cosi come la ricerca sul “come e perchè” la musica può essere una distrazione dal dolore potrebbe contribuire a rafforzare questo settore. Nell’ operazione di inserimento della flebo i bambini che hanno ascoltato la musica hanno percepito meno dolore rispetto a quelli a cui non è stata fatta ascoltare.

“Abbiamo trovato una differenza nel dolore cosi come riferito dai bambini, i bambini del gruppo che  hanno ascoltato la musica hanno avuto meno dolore immediatamente dopo la procedura, ha illustrato Lisa Hartling.

“La scoperta è clinicamente importante ed è un intervento semplice che può fare una grande differenza. Far ascoltare musica ai bambini durante le procedure mediche dolorose sarebbe un intervento poco costoso e facile da usare in ambito clinico,”

Anche per medici, infermieri e genitori l’ ascolto della musica ha migliorato l’ operazione di inserimento della flebo. Il 76% degli assistenti sanitari dei bimbi che hanno ascoltato la musica ha detto che le flebo erano molto facili da gestire, mentre tra quelli che non l’ hanno ascoltata solo il 38% degli assistenti sanitari ha detto che il procedimento era stato molto facile.

http://culture.you-ng.it/2013/07/16/musicoterapia-aiuta-bambini-a-percepire-meno-dolore-lo-dimostra-uno-studio/

 

12 ottobre 2015 Senza categoria

Eventi